Astrati: Fusion 360 10 buone ragioni per usarlo e venire ai nostri meet up

caneIn ufficio l’ultima stampantina arrivata sta monopolizzando l’attenzione come una prima ballerina egocentrica che tira stilletti ad ogni passetto.

Enrico monta e rimonta il modello 3D di un motoscafo disegnato con solo superfici aperte (anche per questo ci vuole abilità) mentre io tiro giù tutti i santi del paradiso per i file (mal) – creati dai nostri tirocinanti (in vacanza… loro…)

Kitmir, il cane dei miei genitori (anche loro in vacanza…) dorme sul pavimento in finto legno dell’ufficio mentre Luxuria Music cerca inutilmente di sovrastare il cigolio della stampante.

fusion 360Per noi giugno e luglio sono mesi di riorganizzazione e buoni propositi, tra le tante idee abbiamo deciso di dedicare un giorno al mese a Fusion 360, il programma CAD della Autodesk con cui lavoriamo (e che rivendiamo) per aumentarne la diffusione sul territorio.

Perché Fusion 360?

  1. Perchè senza un buon progetto alle spalle non ci può essere Stampa 3D e Fusion unisce la modellazione libera (attraverso le T-Splin) alla modellazione parametrica.
  2. Perché ha un costo abbordabile per le microfabbriche come la nostra ed è gratuito per tre anni agli studenti.
  3. Perché è un software collaborativo quindi Enrico modella e lo condivide con me che lo visualizzo sul telefono se devo controllare o far vedere qualcosa; i nostri clienti schizzano direttamente sui nostri disegni 3D e noi vediamo le loro modifiche in diretta (anche se abitano a Timbuctù).
  4. Perché importa più di 50 tipi di file diversi (mantenendo il file originale in F3D).
  5. Perché, anche se è speciale per l’additive, fa anche messe in tavola e Render. (L’altro giorno parlavo con un giovane ingegnere che mi raccontava: – A volte mi chiamano e mi chiedono i pdf di un determinato impianto di cui non ci sono più i disegni, io modello sempre tutto in 3D perché dal modello 3D traggo facilmente il 2D mentre non posso fare il contrario.)
  6. Perché la modellazione si sviluppa su una timeline e modificando un’azione qualsiasi mi si aggiorna automaticamente il modello.
  7. Perché fa diversi tipi di simulazione tra cui la statica, la lineare, la modale, la termica…
  8. Perché gestisce assiemi e ha funzionalità CAM.
  9. Perché ha delle funzioni di ottimizzazione topologica (qui andiamo sull’additive spinto, per intravedere di cosa stiamo parlando vi rimando a questo video di ballerine cubane su palco ottimizzato.)
  10. Perché si interfaccia con vari moduli e software utili a noi micro fabbriche.

Quali? Ti invitiamo ad uno dei nostri meet up mensili. Sono gratuiti e qui si parlerà di modellazione 3D e programmi 3D. Sono incontri aperti a tutti coloro che hanno delle basi di modellazione in un clima di collaborazione e di libero scambio.

 

renderQuando: il primo meet up è giovedì 13 luglio ore 15.30

Dove: a Genova in via di Canneto il lungo 23/1

Attenzione, non è un corso di modellazione né vi si sviluppano progetti personali, per questo siamo a vostra disposizione per fare preventivi e per dare lezioni collettive o personali.

Una risposta a "Astrati: Fusion 360 10 buone ragioni per usarlo e venire ai nostri meet up"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...